Reati societari: cosa sono e come tutelarsi

Lo studio Nuovi Avvocati dispone di uno staff di avvocati esperti in materia di reati societari. I legali sono a disposizione di imprenditori, società, aziende ed amministrazioni coinvolte a vario titolo nei processi penali. I professionisti sapranno rispondere ad ogni tipo di dubbio in materia, difendendo i propri assistiti con solerzia e competenza.

Elenco dei principali reati societari

Nuovi Avvocati assiste le aziende che, durante la gestione delle attività societarie, possono imbattersi in reati di natura penale. Un elenco dei principali reati societari comprende il delitto di aggiotaggio, di insider trading, di manipolazione del mercato e di false comunicazioni sociali. Scendendo più nel dettaglio, si parla di aggiotaggio quando si diffondono notizie false o si pongono in essere operazioni simulate o artifici simili, in grado di provocare un’alterazione sensibile di strumenti non quotati e non in corso di quotazione. Nel caso in cui queste condotte abbiano in oggetto strumenti quotati o in corso di quotazione il reato diventa di manipolazione del mercato. Per insider trading si intende invece il compimento di operazioni su strumenti finanziari attraverso informazioni privilegiate possedute in quanto si partecipa al capitale di una società o in ragione dell’esercizio di una professione o di una funzione pubblica.

Il diritto penale d’impresa

Il diritto penale d’impresa, uno dei servizi offerti dallo studio Novi Avvocati, si occupa di reati societari, finanziari, bancari, ambientali, fallimentari, tributari e di amministratori con e senza delega e di fatto. In Italia la responsabilità penale è personale; per questo ne risponde esclusivamente l’individuo che ha perpetrato il crimine. Tuttavia il decreto legislativo 231/2001 ha introdotto anche una responsabilità a carico delle società che può scattare quando un amministratore o un dipendente commette un reato. Questa situazione, regolata dal diritto penale d’impresa, può verificarsi qualora il reato venga commesso non solo a titolo personale ma anche a interesse e vantaggio della società. Se il Giudice valuterà la sussistenza di una responsabilità collegata all’azienda, le sanzioni potranno essere anche molto gravi. La lista dei reati in tal senso è in continuo aggiornamento e comprende ad esempio reati contro la Pubblica Amministrazione, ricettazione, riciclaggio, criminalità informatica, violazione di marchi, brevetti e diritto d’autore.

Cosa si intende per reati fallimentari

Altro campo in cui i legali di Novi Avvocati sono esperti è quello dei reati fallimentari. Si tratta di una branca molto importante che include i fatti penalmente rilevanti che vengono posti in essere dall’imprenditore o da altri soggetti in un periodo antecedente alla dichiarazione di fallimento oppure durante il corso della procedura concorsuale. Il più comune tra i reati fallimentari è la bancarotta, che può essere semplice o fraudolenta a seconda delle situazioni. In quest’ultimo caso le condotte dell’imprenditore passibili di reato – con pena detentiva da tre a dieci anni – sono svariate come occultare, distruggere o dissimulare in tutto o in parte i suoi beni. Verrà sottoposto a giudizio anche chi ha esposto o riconosciuto passività inesistenti o ha nascosto i libri e le scritture contabili, in modo da non rendere possibile la ricostruzione dei movimenti degli affari oppure del patrimonio.

Chiama ora!